Edizioni Agemina

Vai ai contenuti

Menu principale:

USCIRE DAL PASSATO PER ENTRARE NEL FUTURO

NOVITA'

NELLA TOSCANO
Uscire dal PASSATO per Entrare nel FUTURO

Collana: Paesi, fatti, personaggi: Biografie
Edizioni Agemina  9788895555638
Pagg. 128 € 14.00



In questo “Uscire dal passato per entrare nel futuro”,  Nella Toscano (architetto) traccia una panoramica sulle storture e sulle in
Uscire dal PASSATO per
Entrare nel FUTURO
Collana: Paesi, fatti, personaggi: Biografie
Edizioni Agemina  9788895555638
Pagg. 128 € 14.00


In questo “Uscire dal passato per entrare nel futuro”,  Nella Toscano (architetto) traccia una panoramica sulle storture e sulle incongruenze umane della nostra epoca.
Protagonista della narrazione è Allen, che, con le sue atmosfere interiori, spontanee, tangibili, fresche, ci porta a ripercorrere un passato dalla soggettività anticonformista ma in qualche modo anche salvifica, catartica, liberatoria.
Attraverso queste pagine, condotte con un ritmo narrativo incalzante e realistico, l’autrice ci introduce nei meandri del mondo del lavoro, della giustizia e degli avvenimenti politici, così come realmente si sono verificati.
I luoghi, in cui l’azione si svolge, già di per sé abbastanza noti per fatti e iniquità di natura arrogante, sono alcuni territori della Sicilia e di Palermo in particolare.
Appassionata e rigorosa, Allen accetta vari incarichi di lavoro con lo slancio, la consapevolezza e lo scrupolo della persona corretta, salvo poi doversi ricredere nel constatare di essere stata raggirata in modo spregevole perfino da soggetti  insospettabili. Molto deludente perciò la verifica degli eventi.
L’originalità di questo libro consiste nella capacità della protagonista di osservare, in modo sobrio e misurato, col dovuto distacco e la giusta obiettività, tutti gli eventi che l’hanno coinvolta in prima persona.
È un mondo, quello descritto dalla Toscano, caratterizzato dall’egoismo e dall’individualismo, dove ciascuno è pronto a concretizzare i propri affari, la propria avidità, i propri interessi, prevaricando e calpestando i più deboli e soprattutto i più impreparati e inesperti in fatto di cosche  mafiose, malavitose e criminali.
Neanche nella GIUSTIZIA Allen trova il giusto sostegno e l’imprescindibile protezione di chi,  a ciò, è preposto, quasi vigessero comuni accordi e interessi tra i ministri della legge e le parti opposte.
La sezione più interessante del libro è senza dubbio quella riguardante la politica contemporanea, contrassegnata dalla vacuità di alcuni personaggi che passano da una corrente all’altra senza un minimo di esitazione e imbarazzo, e senza la dovuta attenzione nei riguardi delle sorti del Paese. L’opportunismo più calcolato e freddo di singoli soggetti porta al fallimento dei tanti progetti - come ad esempio quello delle “Pari Opportunità” e di “Incontriamoci” - cui Allen, proveniente da una famiglia di alti valori morali,  partecipa col fervore e l’entusiasmo di chi agisce con onestà e dedizione.
Si possono quasi percepire la gioia, la passione, l’ardore, profusi da Allen nel porgere il suo schietto contributo per fare uscire il nostro Paese da un PASSATO ormai logoro e svilito e riconsegnarlo alle generazioni più giovani con rinnovata speranza e fiducia nel FUTURO.
Un libro che vale la pena di leggere perché ciascuno di noi vi potrebbe trovare un pezzetto della propria vita e delle proprie esperienze.
(Pina Vicario)


Note biografiche

Nella Toscano, architetto, vive e lavora a Palermo. Da tempo è impegnata nella battaglia per i diritti civili delle donne e dei più deboli.
Ha dato il proprio contributo per la modifica dell’art. 51 della Costituzione, affinché venissero, finalmente, riconosciute Pari Opportunità per le donne in tutti i campi, a cominciare dalla politica.
Promotrice di diversi D.L., tra cui l”Otto per mille fondo di solidarietà per le donne e le famiglie”, conduce con determinazione la battaglia per il rinnovamento della politica e per la difesa della Costituzione. Ha ideato e promosso l’Associazione del “Treno delle donne in difesa della Costituzione”, di cui è Presidente, che, nel settembre 2012, ha ricevuto dal Presidente della Repubblica una medaglia di rappresentanza quale riconoscimento per il progetto di “La Costituzione Ritrovata”.
congruenze umane della nostra epoca.
Protagonista della narrazione è Allen, che, con le sue atmosfere interiori, spontanee, tangibili, fresche, ci porta a ripercorrere un passato dalla soggettività anticonformista ma in qualche modo anche salvifica, catartica, liberatoria.
Attraverso queste pagine, condotte con un ritmo narrativo incalzante e realistico, l’autrice ci introduce nei meandri del mondo del lavoro, della giustizia e degli avvenimenti politici, così come realmente si sono verificati.
I luoghi, in cui l’azione si svolge, già di per sé abbastanza noti per fatti e iniquità di natura arrogante, sono alcuni territori della Sicilia e di Palermo in particolare.
Appassionata e rigorosa, Allen accetta vari incarichi di lavoro con lo slancio, la consapevolezza e lo scrupolo della persona corretta, salvo poi doversi ricredere nel constatare di essere stata raggirata in modo spregevole perfino da soggetti  insospettabili. Molto deludente perciò la verifica degli eventi.
L’originalità di questo libro consiste nella capacità della protagonista di osservare, in modo sobrio e misurato, col dovuto distacco e la giusta obiettività, tutti gli eventi che l’hanno coinvolta in prima persona.
È un mondo, quello descritto dalla Toscano, caratterizzato dall’egoismo e dall’individualismo, dove ciascuno è pronto a concretizzare i propri affari, la propria avidità, i propri interessi, prevaricando e calpestando i più deboli e soprattutto i più impreparati e inesperti in fatto di cosche  mafiose, malavitose e criminali.
Neanche nella GIUSTIZIA Allen trova il giusto sostegno e l’imprescindibile protezione di chi,  a ciò, è preposto, quasi vigessero comuni accordi e interessi tra i ministri della legge e le parti opposte.
La sezione più interessante del libro è senza dubbio quella riguardante la politica contemporanea, contrassegnata dalla vacuità di alcuni personaggi che passano da una corrente all’altra senza un minimo di esitazione e imbarazzo, e senza la dovuta attenzione nei riguardi delle sorti del Paese. L’opportunismo più calcolato e freddo di singoli soggetti porta al fallimento dei tanti progetti - come ad esempio quello delle “Pari Opportunità” e di “Incontriamoci” - cui Allen, proveniente da una famiglia di alti valori morali,  partecipa col fervore e l’entusiasmo di chi agisce con onestà e dedizione.
Si possono quasi percepire la gioia, la passione, l’ardore, profusi da Allen nel porgere il suo schietto contributo per fare uscire il nostro Paese da un PASSATO ormai logoro e svilito e riconsegnarlo alle generazioni più giovani con rinnovata speranza e fiducia nel FUTURO.
Un libro che vale la pena di leggere perché ciascuno di noi vi potrebbe trovare un pezzetto della propria vita e delle proprie esperienze.
(Pina Vicario)


Note biografiche

Nella Toscano, architetto, vive e lavora a Palermo. Da tempo è impegnata nella battaglia per i diritti civili delle donne e dei più deboli.
Ha dato il proprio contributo per la modifica dell’art. 51 della Costituzione, affinché venissero, finalmente, riconosciute Pari Opportunità per le donne in tutti i campi, a cominciare dalla politica.
Promotrice di diversi D.L., tra cui l”Otto per mille fondo di solidarietà per le donne e le famiglie”, conduce con determinazione la battaglia per il rinnovamento della politica e per la difesa della Costituzione. Ha ideato e promosso l’Associazione del “Treno delle donne in difesa della Costituzione”, di cui è Presidente, che, nel settembre 2012, ha ricevuto dal Presidente della Repubblica una medaglia di rappresentanza quale riconoscimento per il progetto di “La Costituzione Ritrovata”.

Uscire dal passato per entrare nel futuro
Uscire dal passato per entrare nel futuro
Nella Toscano
14,00 € Aggiungi
Torna ai contenuti | Torna al menu