Edizioni Agemina

Vai ai contenuti

Menu principale:

Anna Maria Bonfiglio

autori

Anna Maria Bonfiglio

D’AMURI E DI RAGGIA

(poesie in lingua siciliana)

Collana: Terra Nostra

Prefazione di Ester Monachino

Edizioni Agemina 978885433014

pagg. 52 Euro 10,00


 

Scrivere versi in lingua di Sicilia è, per Anna Maria Bonfiglio, dare Parola al grembo poetico della gestazione del Sé, del proprio essenziale rivelarsi ed esprimersi. Noi lettori, per simpatetica auscultazione e consonanza d’afflatus, ne cogliamo il punto sorgivo, il germoglio, la cellula-tuorlo rivelatore. Auscultiamo, dunque, tendiamo acuto il nostro orecchio, poggiamolo sul suo ventre e sul suo petto: il verso non svela il mistero dell’essere nel mondo ma vi è dentro, nel Mistero, consustanziati.

Certamente è prorompente, nel Poeta, l’esigenza di scavare al di sotto della superficie del vissuto ma, nell’emersione, ciò che si ritrova è l’infinita ricchezza del proprio Sé nell’Amore e nella dignità umana, senza dispersione alcuna.

Una poesia che s’innesta, come principio primo, sulla fortezza del proprio sentire e pensare e, pertanto, non cristallizzabile in schemi e assemblaggi, non impalpabile per illusorie immaginazioni o vanificazioni ma poesia prensile, corposa, carnale, ferita aperta con sale bruciante che ne fa stillare amaro e dolore.

Lingua di Sicilia, come letto fluviale di Parola, perché questo è il fluido originario della verbalità della Bonfiglio. In questo universo, la Parola è unica, è insostituibile. Questo elisir-lingua di Sicilia è di una mediterraneità non arcaica ma atemporale per espressione verbo-carnale di Anima intensissima, malinconica, sofferta; pudica e segreta anche nella divulgazione; sottovoce pur se l’eco scaturito rimbalza porgendo una sonorità talvolta assordante.


Brevi note biobibliografiche

Anna Maria Bonfiglio, poetessa, scrittrice e giornalista pubblicista, risiede a Palermo dove svolge attività culturale nell’ambito letterario. Ha collaborato con i settimanali Bella del gruppo Rizzoli e Vera di GVE, con i mensili SiciliaTempo e Insicilia, con la rivista Silarus e con molti altri periodici per i quali ha redatto recensioni e articoli. È stata per alcuni anni presidente dell’Associazione Scrittori e Artisti e ha diretto il periodico Insieme nell’Arte e il giornale online Quattrocanti. Ha ricoperto per un anno la carica di presidente del gruppo Ottagono Letterario ed è componente permanente della giuria del Premio Nazionale Pietro Mignosi. Ha pubblicato parecchie raccolte di poesia, i romanzi brevi: La verità nel cuore e Scelta d’amore e i saggi: A cuore scalzo-La vita negata di Antonia Pozzi(CFR Edizioni), La vicenda di gioia e di dolore nell’opera di Camillo Sbarbaro (CFR edizioni) e Maria Messina in Figure femminili del Novecento (Edizioni Ulite). Sue poesie e articoli di letteratura sono reperibili in vari siti web. Fra i premi e i riconoscimenti che le sono stati assegnati: Premio di Cultura "Città di Monreale"; Premio "Giacomo Giardina" alla carriera; Premio "Salvator Gotta" per trent’anni di attività letteraria; Premio Telamone 2014 "Per l’impegno nel campo letterario e culturale".



--------------------------------------------------------------------------------




 
Torna ai contenuti | Torna al menu